Pavimentazioni in resina

Pavimenti in resina

I pavimenti in resina hanno una storia legata al mondo dell’industria e dei luoghi pubblici, dove, per le importanti caratteristiche tecniche, rappresentano da sempre la migliore soluzione. Da anni, le potenzialità della resina per pavimentazioni sono al servizio di ambienti ad alto calpestio e, in generale, di strutture sottoposte a sollecitazioni meccaniche e urti. È molto facile trovare pavimenti in resina nelle industrie, negli ospedali, nelle strutture sportive, nelle scuole.

In ambito industriale, ad esempio, le pavimentazioni in resina sono utili per rivestire i massetti in modo da evitarne il deterioramento superficiale e l’emissione di polveri negli ambienti; inoltre, sono utilizzabili anche nelle aziende meccaniche, alimentari, farmaceutiche e logistiche grazie all’acquisizione di specifiche caratteristiche igieniche. Negli ambienti sanitari, le pavimentazioni industriali in resina sono utilizzate sia nelle corsie degli ospedali sia all’interno di degenze e sale operatorie, grazie alla continuità e alla pulizia molto semplice, proprietà tipiche dei sistemi resinosi.

Questa tipologia di rivestimenti sta rispondendo al meglio anche all’interesse per il design e l’arredamento; i pavimenti in resina conquistano sempre più spazio nelle abitazioni grazie non solo alla funzionalità, ma anche all’estetica. Resistente e pratica, la resina è un materiale particolarmente ricercato che, inoltre, può essere posato direttamente sul pavimento esistente.

Sistemi resinosi continui

Un pavimento in resina è costituito da un sistema resinoso continuo, ovvero un composito monolitico che si ottiene dalla sovrapposizione di due o più strati di formulati liquidi resinosi applicati l’uno sull’altro. I formulati resinosi sono composti da base e indurente, a cui è possibile aggiungere anche altri materiali, da miscelare tra loro con un preciso rapporto, in modo che la reazione avvenga in modo completo e uniforme. L’indurimento dei materiali può avvenire in modi diversi come la reazione chimica, l’uso di indurenti, l’umidità dell’aria, la reazione con leganti idraulici.

La stratificazione dipende dalla compatibilità dei formulati che saranno a contatto tra loro. In base a come viene realizzato e ai componenti che lo costituiscono, ogni sistema avrà caratteristiche fisiche e chimiche diverse.

Quindi, per quanto i rivestimenti resinosi siano una soluzione ottimale in ambito civile, industriale e commerciale, le loro prestazioni sono sempre in funzione di scelte e valutazioni iniziali, nonché delle competenze dei professionisti chiamati ad eseguire il lavoro.

I vantaggi della resina per pavimentazioni

Il pavimento in resina si presenta come un unico blocco, senza fughe né punti di giunzione.

Pavimenti in resina industriali
Pavimenti in resina ospedale

Sono diversi i motivi per prediligere l’uso della resina nei rivestimenti di questo tipo:

  • la resina è un materiale molto resistente a sollecitazioni, urti e agenti esterni; la sua composizione meccanica e chimica la rende un materiale adattabile a esigenze differenti, in base alle condizioni e necessità del luogo specifico;
  • la resina ha un alto coefficiente di conducibilità termica ed elasticità, per cui risulta perfetta anche negli ambienti con riscaldamenti radianti a pavimento;
  • è atossica e risponde agli standard normativi previsti per il contatto accidentale con gli alimenti; per questo la resina è impiegata anche per pavimentazioni di cucine, non solo nelle abitazioni private;
  • grazie alla struttura molecolare chiusa, è idrorepellente; inoltre, è facile da pulire e si classifica tra i materiali più igienici, ideali per gli ambienti sanitari ad esempio;
  • un rivestimento in resina può essere realizzato su molti supporti, anche su pavimenti già esistenti senza demolizioni, decorato e colorato con migliaia di cromie diverse, con un livello di personalizzazione molto elevato.

Queste e altre prestazioni della resina per le pavimentazioni sono garantite da esperienza e professionalità che, da sempre, ci permettono di raggiungere i risultati attesi.

BTA, infatti, è specializzata nella posa di rivestimenti resinosi, ambito in cui opera con personale altamente qualificato in materia. Progettiamo, posiamo, realizziamo e commercializziamo sistemi e formulati resinosi per strutture industriali, civili, ospedaliere, opere pubbliche e sportive, stabilimenti alimentari e ambienti in cui è richiesto il rispetto di particolari norme sull’igiene e contatto con gli alimenti.

BTA è il punto di riferimento in Italia per i sistemi di impermeabilizzazione, rinforzi strutturali e pavimentazioni in resina e decorative.

Contattaci